giovedì 10 febbraio 2011

Or pur mira, che per poco che teco non mi risso!"

Inferno, Canto trentesimo, vv. 100-148

Nessun commento:

Posta un commento